https://it.wikipedia.org/wiki/Italy_in_a_Day_-_Un_giorno_da_italiani

Italy in a Day – Un giorno da italiani

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.
Italy in a Day – Un giorno da italiani è undocumentario del 2014, diretto da Gabriele Salvatores. Il documentario è stato proiettato per la prima volta il 2 settembre 2014, fuori concorso alla 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.
« Oggi, sommersi da qualsiasi tipo di immagine, non è forse il montaggio quindi il racconto, la vera anima di un film? »
(commento del regista)

Progetto/produzione

Nel 2010 Ridley Scott ha prodotto il documentario La vita in un giorno (Life in a Day), rivolto agli utenti di YouTube.

Nel 2012 Ridley Scott ha prodotto il documentario Un giorno da britannici(Britain in a Day).

Nel 2014 Ridley Scott ha collaborato per la realizzazione del documentario italo-britannico Italy in a day – Un giorno da italiani

Trama

Per mezzo di una campagna pubblicitaria online, la casa di produzioneIndiana Production Company e lo stesso regista Gabriele Salvatores hanno richiesto a tutti gli italiani intenzionati a partecipare al progetto di riprendere alcuni momenti della propria giornata (tutti nella stessa: il 26 Ottobre 2013), per poi inviarli.

L’invito aveva in sè il suggerimento degli argomenti, della forma di diario e forniva già l’ambito dei contenuti e della trama: Avete presente i diari? ..[] Se lavori ..[].., se sei a spasso , ..[] se sei ad un matrimonio, se ti nasce un figlio, se fai qualcosa di memorabile o anche di normale, la vostra vita quotidiana ..Che cosa ami? Di cosa hai paura? In cosa credi? Qual è la tua Italia?

In totale sono stati realizzati oltre 44.197 video, e ben 2.200 ore di riprese. Unendo alcuni tratti di alcuni video è stato creato questo progetto, con 627 italiani protagonisti e dalla durata di appena 75 minuti.

Il risultato è il montaggio di una selezione di 633 su 44197 video, e solo di coloro hanno voluto rispondere all’invito e fornire la liberatoria e sono stati ritenuti idonei e scelti da un gruppo limitato, se pur ampio, di addetti al montaggio e dalla supervisione di un regista, di una sola giornata nel paese.

I video inviati sono stati disposti in modo tale da seguire le ore del giorno, a partire dalla mezzanotte tra il 25 e il 26 ottobre, passando per tutta la giornata, fino alla mezzanotte tra il 26 e il 27 ottobre. Essendo nato online, questo progetto ha visto protagonisti principalmente i giovani. Infatti i pochi anziani mostrati nel documentario sono stati ripresi da qualcuno più giovane. […]

Riconoscimenti

  • 2015 – David di Donatello
    • Nomination Migliori montaggio a Massimo Fiocchi e Chiara Griziotti

www.italyinaday.rai.it

Tags: ,