Troppo facile criticare, senza cercare di far luce sulle ragioni che potrebbero aver provocato ciò che si critica: come ben argomentato dall’autore del seguente articolo, Toscani può anche non aver del tutto torto nel descrivere i difetti delle nuove generazioni, ma d’altra parte se siamo cresciuti così significa che i nostri genitori ed educatori hanno evidentemente, senza rendersene conto, commesso degli errori che ci hanno resi così come siamo. Come si dice: le colpe dei padri ricadono sui figli. Ora sta a noi, genitori di oggi e di domani, cercare di colmare queste lacune educative nei confronti dei nostri figli.

http://www.linkiesta.it/it/article/2016/08/09/per-oliviero-toscani-siamo-una-generazione-del-cazzo-ma-di-chi-e-la-co/31427/

Per Oliviero Toscani siamo “una generazione del cazzo”: ma di chi è la colpa?

Il grande fotografo milanese, in una intervista di fuoco rilasciata a Libero, apostrofa duramente la generazione dei Millennials: «non vale un cazzo, sono delle seghe», dice e ha ragione, ma la colpa è del buonismo della generazione precedente

Tags: ,