Ecco a voi la puntata di report del 5/05/2014:

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-ebe95535-f3a3-4b70-8bf9-8cb8d51eaea5.html

Sportivo sarai tu 

di Stefania Rimini

Abbiamo 1247 atleti militari stipendiati dallo Stato, 6 milioni di sportivi amatoriali, 4 milioni e mezzo di agonisti, 45 federazioni sportive, 16 enti di promozione, 95mila società sportive dilettantistiche. Nel grande villaggio dello sport c’è chi sta a galla a malapena e c’è chi vive da signore con il denaro raccolto dai tesserati e con i milioni che piovono giù dal Coni. Il Coni distribuisce 411 milioni, denaro pubblico che riceve dal Tesoro e che dovrebbe servire a promuovere l’attività sportiva. Vediamo che uso ne fanno le varie federazioni sportive: dal calcio dilettanti al nuoto, dal tennis agli sport dell’aria, dagli sport equestri all’atletica, al tiro a segno, al pugilato… E poi c’è il Coni con i suoi 1200 dipendenti e il presidente, l’imprenditore Giovanni Malagò, che aveva promesso di portare trasparenza ed efficienza. Ma in certi ambiti sportivi chi osa criticare è punito o radiato, mentre in altri si abusa delle agevolazioni fiscali per evadere tasse e contributi. Eppure lo sport è un mondo dove dovrebbero dominare i valori di lealtà, correttezza, coraggio e passione disinteressata.

Tags: , , ,