Avevamo già parlato del fatto che, per quanto possa sembrare impossibile, in Italia manchi la cultura dell’olio, molto spesso persino laddove l’olio d’oliva viene prodotto, come in Sicilia (vedi l’articolo “La Sicilia che non ti aspetti“). Plaudiamo quindi all’arrivo di “Olivia”, un software creato appositamente per rispondere alle domande dei consumatori che desiderano approcciare o approfondire la propria conoscenza dell’olio d’oliva:

http://www.ilfattoalimentare.it/olivia-software-olio.html

“Olivia”: il nuovo software che fa parlare l’olio e risponde a tutte le domande dei consumatori

Pubblicato da Valentina Murelli il 27 aprile 2014

olio extra vergine olivia

Che cosa si intende per acidità di un olio? Come si degusta un extra vergine? Quanto tempo si  può conservare una bottiglia? Sono tanti i dubbi e le curiosità dei consumatori sull’olio d’oliva e presto a rispondere potrebbe essere… l’olio stesso. O meglio, la bottiglia, grazie a Olivia, un software in grado di riconoscere il linguaggio e di rispondere “a tono”. […]

La tecnologia è stata messa a punto da Intoote, startup innovativa di Trieste specializzata appunto in “agenti dialoganti”, in collaborazione con l’Associazione italiana donne dell’olio. «Il nostro obiettivo è fare cultura sull’olio extra vergine d’oliva» chiarisce la presidentessa dell’Associazione, Gabriella Stansfield. “Perché c’è un dato di fatto: l’olio extra vergine è uno dei simboli del made in Italy e proprio per questo è ampiamente usato per promuovere una certa idea di italianità. Allo stesso tempo, però, è un prodotto poco conosciuto”. […]

www.intoote.it/olioparlante

______________________________________________________

Aggiornamento del 14 aprile 2015:

Libro “L’ olio non cresce sugli alberi. L’arte del blending: come nasce un olio di grande qualità” di Giovanni Zucchi

L’olio extra vergine di oliva fa parte della nostra cultura: con l’olio erano condite le nostre prime pappe. Se ancora lo amate, se volete conoscerne un pezzo di storia, mai raccontato prima, questo libro è stato scritto per voi.
Queste pagine sono pronte ad accompagnarvi nell’appassionante viaggio alla scoperta di uno dei segreti dell’olio extra vergine di oliva, l’arte del blending, ovvero l’arte di unire oli da cultivar e provenienze diverse per creare accostamenti unici: la storia, la tradizione, l’artigianalità che valorizzano questa eccellenza della cultura mediterranea.
Attraverso lo sguardo di Giovanni Zucchi, scoprirete un approccio diverso, una ricerca costante, una passione sconfinata e una creatività istintiva, che, coinvolgendo tutti i sensi, vi stupiranno con esiti inattesi.
Il libro contiene 12 ricette inedite dello chef stellato Claudio Sadler.

 

Tags: , , , ,