http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2014-02-27/startempo-idea-italiana-una-societa-migliore-083514.shtml?uuid=AB9NbVz

StarTempo, l’idea italiana per una società migliore

di Giuditta Mosca – 27 febbraio 2014

[…] Aziende, organizzazioni no-profit e persone fisiche possono registrarsi al portale, indicando le proprie abilità e la quantità di tempo che sono disposte a dedicare agli altri o, più semplicemente, le proprie necessità e i propri bisogni. Il motore di ricerca permette di fare un fare un match tra domanda e offerta, mettendo così in contatto le due parti. […]

www.startempo.com

StarTempo è il social network che rende visibili le competenze e i bisogni presenti nella tua comunità e trasforma il volontariato in un gioco.

7 Regole

StarTempo è una comunità fatta di persone, aziende, enti pubblici ed enti no profit. Ogni comunità, per funzionare, si deve dotare di regole. Ecco le più importanti regole di StarTempo che facilitano gli scambi e la vita della comunità.

  • Profilo personale sempre aggiornato

Ogni persona è responsabile del proprio profilo e si impegna a tenerlo aggiornato. In qualsiasi momento potrai modificare i tuoi bisogni, le competenze e abilità offerte e le ore che metti a disposizione nell’arco della settimana.

  • 1 ora = 1 stella

L’unità di misura delle prestazioni è unicamente il tempo, calcolato in ore e frazioni di ore. 1 ORA di tempo scambiato dà diritto ad 1 STAR. Le STARs ricevute vanno ad incrementare il tuo CONTO personale.

  • Logica di scambio reciproco e dono

Le prestazioni sono fondate sullo scambio reciproco e il dono del proprio tempo, delle competenze e abilità. Chiunque può richiedere una prestazione, assicurandosi che nel proprio CONTO ci siano STARs sufficienti per richiederla.

  • Responsabilità dello scambio

Chiunque doni il proprio tempo ha la possibilità di scegliere se prendersi in carico o no una determinata prestazione: nessuno è obbligato forzatamente a donare le proprie competenze. Chiunque decida di donare il proprio tempo ad un’altra persona e abbia preso accordi con questa, si assume la responsabilità di portare a termine il proprio compito.

  • Moneta virtuale

La prestazione verrà pagata usando solo moneta virtuale, ovvero le STARs (stella).
Negli scambi effettuati con StarTempo, che saranno tradotti in scambi on-line o off-line tra persone, non sarà permesso l’uso di moneta reale (€, $…) poiché non fa parte della filosofia di StarTempo. E’ ammesso solo il rimborso delle spese vive a chi offre il servizio (per esempio la benzina per un trasporto, gli ingredienti per fare una torta, il tubo nuovo servito per aggiustare il lavandino…) e solo se concordato precedentemente tra le parti che effettuano lo scambio.

  • Scambio = dono di se

Le prestazioni scambiate non possono essere assimilate a rapporti di lavoro autonomo o subordinato. Entrando nella community di StarTempo ogni utente consapevolmente di donarsi alla comunità per generare scambi solidali tra persone.

  • Finalità generali

Le prestazioni scambiate in StarTempo perseguono fini leciti e sociali e hanno lo scopo di soddisfare i bisogni e con le competenze presenti nel territorio, sviluppare azioni di aiuto reciproco e spontaneo tra le persone, aumentare le tue conoscenze, fare nuove amicizie e creare una rete di solidarietà. Pertanto sono assolutamente vietate prestazioni che hanno scopi affettivi e sessuali. Inoltre per chiunque persegua fini illegali, ingannevoli, malevoli o discriminatori StarTempo si riserva il diritto disattivare, temporaneamente o definitivamente, l’account dell’Utente in questione e impedirgli un qualsiasi successivo utilizzo dei Servizi.

________________________________________________________

Vedi l’articolo “Collaborazione sociale: realtà o utopia? La Casa del Quartiere di Torino

Tags: