Un eroe, un vero eroe il Sig. Bertolotto: con grande coraggio sta cercando di creare un ponte tra la politica che, seduta sui suoi scranni, filosofeggia e passa il tempo litigando su questioni di poco conto, ed i cittadini che, vessati dall’eccesso di pressione fiscale, non riescono più a lavorare e creare lavoro, fanno fatica a tirare avanti, spesso fuggono all’estero.

Bertolotto è stato intervistato da S. Spetia nella puntata di “Nove in punto” del’1/7/2013 (“Grande coalizione, piccolo Governo”, link), di cui potete ascoltare, cliccando QUI,  un brevissimo estratto. La cosa che fa più male in assoluto è rappresentata dal fatto che gli italiani sono RASSEGNATI: la maggior parte di noi è convinta che l’Italia non cambierà mai. 

Se questa è davvero la nostra convinzione, possiamo star certi che l’Italia non cambierà mai per davvero: con la rassegnazione non otterremo mai nulla, dobbiamo invece avere la forza di lottare, di combattere, di conquistare e costruire, con tutte le nostre forze, quell’Italia che sogniamo e che non c’è. Che non ci sarà mai, se non saremo noi per primi a volerla.

In bocca al lupo Bertolotto, siamo con Lei!!!

L.D.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-04-30/imprenditore-cuneo-zaino-spalla-193046.shtml?uuid=Ab3DxxrH

Imprenditore di Cuneo, zaino in spalla, andrà a Roma a piedi. L’obiettivo? Protestare contro pressione fiscale e burocrazia

di Enzo Argante 30 aprile 2013

[…] Antonio Bertolotto percorrerà zaino in spalla gli oltre seimila chilometri che lo porteranno in cinque mesi da Cuneo alla Sicilia per gridare – in questa maniera – il suo basta alla politica governativa verso le imprese. Classe 1952, fondatore di Marcopolo, gruppo leader nella produzione energetica dalle biomasse e di recente visionario industriale di automobili elettriche smontabili, è arrabbiato, arrabiatissimo, furibondo per come le imprese che hanno reso ricco questo Paese sono vessate dalla burocrazia e dall’insostenibile pressione fiscale. […]

________________________________________________________________________________________

N.B. Altro che star qui a parlare di IMU ed IVA, questi sono i veri problemi che abbiamo:

  • troppe tasse
  • troppa spesa pubblica
  • troppa burocrazia

Articolo di Sergio Rizzo, Corriere della Sera 8/07/2013: “Così la burocrazia blocca il Paese e brucia 30 miliardi” (pdf)

 

Tags: ,