Dal corrispondente del Sole 24 Ore Mario Platero, l’incontro Cina-Usa è un’occasione per una bella riflessione sul mondo che cambia i propri paradigmi, al contrario dell’Italia che invece li conserva gelosamente:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-06-08/cina-california-lezioni-litalia-175935.shtml?uuid=Ab9OUL3H

Il G2 Cina-Usa in California: che lezioni per l’Italia?

Dal nostro corrispondente Mario Platero – 8 giugno 2013

[…] per noi italiani c’è un messaggio molto forte: il mondo continua a cambiare e noi rifiutiamo di adeguarci alle nuove sfide. La settimana scorsa ho parlato di rigidità – magistratura, fisco, sindacato, media e, aggiungo, burocrazia – che ci costringono a guardare indietro mentre il resto del mondo guarda in avanti. Il messaggio guardava oltre le “regole”, piuttosto, occorre riflettere sulla nostra “cultura”, conservatrice sia a destra, sia a sinistra.

[…] Ma io spero che questo vertice, questo evento storico, serva soprattutto a farci capire quanto siamo minuscoli e quanto siamo indietro. […] A chi resiste i cambiamenti dico che il futuro poggia sulla flessibilità. E a chi si trincera dietro un “ma questa è la nostra cultura”, consiglio di guardare al deserto californiano in questi giorni: la cultura, per definizione, è in evoluzione.

Tags: