admin on giugno 28th, 2013

Fortunatamente, in un’Italia fatta di mafie e raccomandazioni, c’è chi si impegna e lotta affinchè possano comunque diffondersi idee e mentalità liberali: noi sosteniamo naturalmente il liberalismo, perciò vi consigliamo di seguire e divulgare le seguenti due iniziative. Cogliamo l’occasione per fare una piccola riflessione: il “germe dell’autodistruzione”, che ci ha portati ad avere oggi […]

Continue reading about Come rendere l’Italia un paese libero e liberale?

Come a scuola vengono dati agli alunni dei problemi da risolvere, così al governo l’attuale crisi economica richiede la risoluzione di almeno due dei tanti problemi che abbiamo, i più urgenti: la disoccupazione; l’eccessiva tassazione sugli stipendi (“cuneo fiscale”), tasse che naturalmente devono pagare i datori di lavoro allo Stato. Qual è stato il risultato? […]

Continue reading about Governo Letta: il pacchetto-lavoro che non aiuta il lavoro

Nell’archivio storico del blog potete trovare numerosi articoli sul problema dell’eccesso di debito pubblico, problema particolarmente gravoso per il nostro Stato. Purtroppo ieri è giunta una notizia non troppo simpatica: rischiamo infatti di perdere altri 8 miliardi di euro a causa dell’acquisto di “derivati” da parte dello Stato italiano (acquisto effettuato alla fine degli anni […]

Continue reading about Debito pubblico: ci mancavano solo… i derivati acquistati dallo Stato!!!

admin on giugno 19th, 2013

Come accade sempre, in Italia, qualsiasi proposta di innovazione viene bloccata, come successo per quanto riguarda la proposta del politecnico di Milano di fare lezioni esclusivamente in lingua inglese a partire dal 2014. Signore e signori, l’inglese bisogna impararlo, fin da bambini. In Italia siamo indietro, non c’è nulla da fare: l’intero sistema scolastico è […]

Continue reading about Gli italiani e l’inglese

admin on giugno 19th, 2013

Il governo Letta approva il suo primo decreto. Un giudizio? Ma si, le misure previste sono anche positive, per carità, ma non contribuiranno di certo a rilanciare l’economia italiana. Miglioreranno qualcosina qua e là, ma non si tratta di certo di quelle liberalizzazioni e di quelle riforme fiscali di cui ha bisogno l’Italia. Con questo […]

Continue reading about Decreto del “fare” o del “far finta di fare”?