www.icitylab.it Un Rapporto per disegnare la mappa delle città intelligenti italiane ICity Rate è il Rapporto annuale realizzato da ICity Lab per fotografare la situazione delle città italiane nel percorso verso città più intelligenti, ovvero più vicine ai bisogni dei cittadini, più inclusive, più vivibili. Per realizzare il Rapporto, ICity Lab individua e analizza diverse dimensioni urbane e, per ognuna di […]

Continue reading about Quanto sono “intelligenti” le nostre città? Scopriamolo con “ICity-LAB”!

Nonostante i ricercatori italiani siano molto in gamba e riescano a produrre fior fior di ricerche, come quella appunto che ha vinto il premio per l’invenzione europea dell’anno, la politica cosa fa? non si degna nemmeno di togliere l’IMU agli istituti di ricerca, nonostante la già penosa scarsità di fondi che essi ricevono dallo Stato; […]

Continue reading about Due ricercatori italiani vincono il Premio per l’invenzione europea dell’anno

La procedura d’infrazione per deficit eccessivo a carico dell’Italia è partita nel 2009 e ieri  è stata ufficialmente chiusa. Un bel sospiro di sollievo da una parte (ora non siamo più tenuti sotto stretto controllo da parte dell’UE), ma dall’altra non possiamo di certo considerarci al sicuro: il nostro deficit rimane sempre sul filo del […]

Continue reading about L’Italia esce dall’infrazione… ma prosegue la sua espiazione!

“Topolino” è un fumetto per bambini? Assolutamente no! O meglio: è un fumetto sia per bambini che per adulti! Il suo valore educativo e culturale è infatti molto elevato: vengono proposti dei modelli positivi, viene osservata ed analizzata la società, vengono trasmesse molte nozioni (anche di tipo scientifico), viene utilizzata in modo superlativo la lingua […]

Continue reading about Il valore educativo e culturale del fumetto “Topolino”

admin on maggio 27th, 2013

Immagino che a molti di voi sia capitato di recarsi almeno una volta della vita da un notaio ed immagino che ognuno di voi si sia parecchio alterato nel dover pagare delle belle cifrette per un servizio che potrebbe essere comodamente, ma soprattutto gratuitamente, fornito dalle amministrazioni pubbliche, quindi da semplici funzionari comunali. Esattamente come […]

Continue reading about Notai: una professione abolire?