http://www.linkiesta.it/blogs/vita-da-cani/l-aggiornamento-del-sito-del-pd

 

Il programma economico del Pd? Il più aggiornato è di 467 giorni fa

Marco Scotti – 16 Gennaio 2013

Per una curiosità personale, oggi pomeriggio sono andato sul sito del Pd in cerca di un programma possibilmente meno vago di quello dell’Agenda Monti. Ho scoperto con orrore che l’ultimo aggiornamento sul capitolo “economia”, nella sezione “Il nostro programma” è stato fatto il 7 ottobre del 2010: 467 giorni fa. C’era ancora Berlusconi, lo spread neanche sapevamo che cosa fosse, Monti era un simpatico signore che scriveva sul Corriere e la crisi era un rumore di fondo di cui si era smesso di parlare dopo la piccola (e illusoria) risalita del pil.

“Ma – mi sono detto – sarò stato sfortunato, d’altronde l’economia non è un tema troppo importante”… E ho provato con le altre sezioni: sono tutte aggiornate al 2010! Ora, un partito che al momento è dato largamente in testa nei sondaggi, il cui leader si comporta come se fosse il premier in pectore, può permettersi di non aggiornare il proprio programma per 467 giorni? Significa che in Italia c’è proprio qualcosa che non va.

  1. Tanto per cominciare, vuol dire che la gente, della politica, se ne infischia allegramente. Se no, qualcuno, avrebbe provato a dire qualcosa in questi mesi.
  2. Significa che la politica in Italia non è una cosa seria, e che è fatta da persone che fondamentalmente non sanno neanche che cosa succede nel nostro Paese.

[…]

 

http://www.ilfazioso.com/peggio-delludc-ecco-lincredibile-lista-pd-piena-di-figli-mogli-parenti-e-portaborse.html

 

Peggio dell’Udc, ecco l’incredibile lista Pd piena di figli, mogli, parenti e portaborse

IL FAZIOSO – 15 GENNAIO 2013

Non solo Udc che porta in lista i familiari di Casini e figli di famosi esponenti della prima repubblica (come il figlio di De Mita). Anche il Pd non è da meno con una lista da paura per i tanti parenti e tanto altro, come segnala Il Giornale

  • senza primarie in lista Luigi Manconi, marito di Bianca Berlinguer direttore del Tg3 in quota Bersani
  • Marietta Tidei, figlia del sindaco di Civitavecchia Pietro Tidei, ex deputato Pd
  • Daniela Cardinale, figlia dell’ex ministro delle Comunicazioni Salvatore Cardinale
  • Flavia Nardelli, figlia dell’ex ministro Dc Piccoli e già candidata al Cda Rai, nomina poi archiviata
  • Giuseppe Lauricella, figlio dell’ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Salvatore.
  • Francantonio Genovese, che è già onorevole e ritenta la sorte, due volte parente perché è figlio del senatore Dc Luigi Genovese e nipote del più volte ministro Nino Gullotti
  • Simone Valiante, figlio dell’ex deputato Pd Antonio Valiante, potente a Salerno
  • In Puglia in lista per la Camera Alessandro Emiliano, fratello del sindaco Pd di Bari Michele Emiliano
  • Alfredo Bazoli, numero 8 della lista Pd in Lombardia, già consigliere comunale a Brescia e nipote del presidente di Intesa San Paolo, Giovanni Bazoli
  • Valeria Fedeli, sindacalista Cgil, al primo posto dei candidati senatori Pd in Toscana, consorte del senatore Achille Passoni, anche lui ex Cgil e senatore uscente del Pd
  • Maria Chiara Carrozza, rettore della Scuola superiore Sant’Anna, moglie di Umberto Carpi, sottosegretario all’Industria nel governo D’Alema
  • Moglie in Lazio, Monica Cirinnà, consorte del capogruppo regionale uscente del Pd Esterino Montino
  • Dentro anche la storica segretaria di Beppe Fioroni, Luciana Pedoto, candidata per il Senato in Campania
  • In lista gli amici di Bersani Alessandra Moretti, Roberto Speranza e poi Nico Stumpo
  • Di Franceschini dentro Piero Martino, suo ex portavoce e Alberto Losacco, ex capo della sua segreteria

Vedi anche l’articolo “Affluenza record alle primarie del Pd: gli italiani si confermano dei sudditi!

Tags: ,