Dalla puntata del 3 ottobre di Focus Economia di S. Barisoni (minuto 44 se volete ascoltare l’intervista sul podcast).
Nell’ultimo rapporto Eures sul fisco, il 60% di colf, babysitter e badanti vengono retribuite in nero (in calo grazie alla regolarizzazione del lavoro immigrato), così come l’89% delle ripetizioni private mentre le libere professioni sono al 40% di evasione. In contrasto il dato che indica che il 70% degli intervistati sia favorevole al carcere per gli evasori…
Fabio Piacenti, presidente dell’Eures, ritiene che le famiglie sentano come una costrizione il pagamento in nero che viene loro proposto. E’ stata superata l’accettazione del nero da parte della famiglia, proprio causata da tutte quelle tasse che le famiglie sono costrette a pagare e che vogliono far pagare a tutti proprio per frustrazione personale. L’80% addirittura toglierebbe la licenza a chi lavora in nero.
Questo va a supporto di chi volesse politicamente lavorare sulla lotta all’evasione fiscale. La famiglia non accetta più il ricatto del doppio prezzo e vuole espressamente non esser più il terminale di riscossione crediti dello stato per la lotta all’evasione, quando dovrebbero essere le istituzioni a muoversi.

Tags: , , ,