da una intervista di S. Barisoni al prof Giulio Sapelli a Focus Economia di venerdì 20 luglio
Ha senso prendere lezioni da un capitalismo anglosassone che in 4 anni non è stato capace di riformarsi? Noi siamo qui ogni giorno a ridurre sprechi e fare riforme (e va bene) ma la finanza di uk e usa è ancora ferma all’era pre crisi…
Loro sono i padroni del mondo. Tutti i flussi internazionali passano da Londra e New York. Gli altri sono frattaglie. Possiamo anche non prendere lezioni, ma faremmo una brutta fine da emarginati… come l’Argentina.
Come riformare quel capitalismo che si è trasformato. Dopo il crollo del muro dell’89 i mercati si sono deregolati da quelle regole mondiali che si erano formate nel 29. Hanno unito banche d’affari con quelle di investimento, ripreso a vendere i derivati (armi di distruzioni dimassa…) sottratto alla banca centrale una grande massa di competenze e hanno creato i manager stockoptionisti: manager non più pagati con stipendi ma con percentuali di azioni… col risultato che lo scopo di questi è alzare artificialmente il valore delle azioni. Così come abbiamo scoperto che il Libor è scelto alla carbonara e non con metodi spiegati filosoficamente nelle università i serie z. Un sistema che ostenta purezza e ha enormi conflitti di interesse… Ricordiamo che le 3 agenzie di rating guadagnariono miliardi dando voti positivi a titoli rischiosi (quadruplicati in 3 anni): più AAA davano, più ricevevano denaro da chi recensivano. Passarono da pochissimi a migliaia. L’agenzia definisce le proprie dichiarazioni come opinioni, ed in quanto tali sono non soggette a giustificazione o controllo.
PM di trani: gli analisti delle agenzie di rating forniscono ai mercati informazioni tendenziose e distorte, falsate. Ci sono usi dei tempi e tecniche implementative ambigue che generano allarmi ingiustificati. C’è anche un suggerimento intenzionale di relazione tra rischio greco e rischio banche italiane che al tempo non erano esistenti ma che a quel punto sono state recepite come realmente esistenti.
Tutto arcinoto. Le agenzie vivono proprio per queste comunicazioni che un’ente paga per ricevere. Più paghi meglio vieni votato.. ma perchè un comune o una città o una azienda deve farsi giudicare? E’ un inciucio
Ma perchè la Cina cresce solo del 7%?
Non solo perchè non esporta più in europa, ma anche per problemi interni: grossi problemi nella supply chain (macchine che fanno altre macchine). Si è rotto qualcosa in questo meccaniscmo non ben oleato ed avanzato come ci vogliono far credere.

Ma perchè lo spread non scende? Tante riforme e non se ne accorgono gli investitori esteri del nostro lavoro? L’Europa ha la Germania che dice che lo spread va controllato e va messo sotto un’unica centrale i sistemi fiscali, wellfare, bancare… tutti da lei controllati… e gli altri stati non ci stanno. Dall’altra Francia, Spagna e Italia chiedono il cambio di statuto di BCE, di fare uno tsunami di liquidità e la germania non ci sta… c’è una spaccatura. Serve una politica che rivoluzioni e ridefinisca il trattato di Maastricht.

Tags: , , ,