E’ stato approvato finalmente anche al Senato il decreto sviluppo (cliccando QUI potete scaricare la scheda di approfondimento messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico), che sinteticamente riguarda:

1) Misure a favore del lavoro e dell’occupazione;

2) Misure a favore delle famiglie, della casa e dell’edilizia;

3) La crescita delle imprese e delle PMI;

4) Misure per accelerare gli investimenti in infrastrutture;

5) Innovazione;

6) Accelerazione dei tempi della giustizia civile.

www.sviluppoeconomico.gov.it/

Legge Monti-Passera per lo sviluppo: via libera definitivo dal Senato

Approvato dall’aula del Senato il Dl Sviluppo che, con 216 favorevoli al voto di fiducia, è diventato legge. Il voto odierno, infatti, segue il sì dei giorni scorsi alla Camera.

Le principali novità riguardano misure a favore di lavoro e occupazione, famiglie, casa, edilizia, crescita delle imprese e delle Pmi, accelerazione degli investimenti in infrastrutture ed innovazione e snellimento dei tempi per la giustizia civile.

”Grande soddisfazione per il via libera al decreto legge sviluppo – ha affermato il Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera – Un dl importante, che tocca molti elementi dell’agenda per la crescita, che ogni mese viene arricchita. Per rimettere in moto un paese come l’Italia, dopo anni di non crescita, è necessario agire su tutte leve della competitività. Sulla crescita non ci sono scorciatoie, bisogna lavorare con grande umiltà e determinazione”.

“Il provvedimento – ha concluso il Ministro – esce dal Parlamento migliore, più ricco più affinato in molti aspetti. Siamo grati ai due rami del Parlamento”.

PER APPROFONDIRE:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-08-01/decreto-sviluppo-voci-115453.shtml?uuid=AbONegHG

Decreto sviluppo: l’Abc in 96 voci

di Nicoletta Cottone e Claudio Tucci

 

 

Tags: