Evviva la sincerità: non solo non gliene importa un bel nulla, a quanto pare, della nostra situazione economica (invece di passare il tempo cercando di risolvere i problemi dell’Italia, passa il tempo a divertirsi!!!), ma non gliene importa nulla nemmeno della moralità e del buon esempio che un personaggio pubblico (in quanto primo ministro in particolar modo) dovrebbe dare a tutta la cittadinanza, nè delle figuracce che potrebbe farci fare a livello internazionale

L.D.

http://ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2011/09/16/visualizza_new.html_702983662.html

Berlusconi e le escort, ‘io premier a tempo perso’

18 settembre 2011 – Di Matteo Guidelli

[…] A TEMPO PERSO FACCIO IL PREMIER E d’altronde è lui stesso ad ammettere che ha delle difficoltà a dividersi tra il lavoro di capo del governo e le notti ‘brave‘. […]

TUTTE SULL’AEREO PRESIDENZIALE  A pagare le spese delle ragazze per raggiungere le ville del premier era spesso Gianpi Tarantini. Ma e’ anche capitato che queste volassero direttamente con l’aereo presidenziale. […]

‘FACILI’ O ‘D’IMMAGINE’, CON VESTITO CHE EVIDENZI FORME Certo è che ad Arcore, a Villa Certosa o a palazzo Grazioli entravano due tipi di ragazze, quelle ”facili” e quelle ”d’immagine”: le prime ”disponibili ad incontri sessuali”, le seconde con il compito di fare ”da cornice all’evento”. E per loro c’era anche un look preciso, una sorta di divisa da indossare quando si valicava la soglia delle residenze presidenziali. […]

‘VOGLIO FARE IL BRAVO, SONO STANCO’ – Dopo tante serate, anche il premier pero’ sembra non averne più. E si sfoga al telefono con Tarantini, l’11 gennaio del 2009. ”Adesso, poi, voglio fare il bravo, perchè non posso più andare avanti, mi devo riposare di più, sono davvero molto stanco”.

Tags: ,